logo ente parco di portofino

Escursioni guidate

Escursioni 2022

CALENDARIO ESCURSIONI SETTEMBRE

Tutte le attività guidate proposte sono GRATUITE

(fanno eccezione le escursioni lungo la "Via dei Tubi" per cui è previsto il contributo di 5,00 € a persona come stabilito dal regolamento di fruizione del Parco).

 

 

Sabato 3 settembre

Via dei Tubi al tramonto

Attività per escursionisti esperti.
Appuntamento con la guida dalla Chiesa di San Rocco di Camogli alle ore 17.00.
L'attività guidata prevede il raggiungimento della cosiddetta Via dei Tubi che ricalca il tracciato del vecchio acquedotto di Camogli all'altezza della sorgente delle Caselle, nel vallone di San Fruttuoso. Da qui si percorre il tracciato dell'acquedotto, seguendo il tubo che, un tempo, portava l'acqua potabile all'abitato di Camogli. Un itinerario molto panoramico e di interesse storico-culturale oltre che naturalistico, che si sviluppa lungo percorsi tecnici, attrezzati con catene corrimano, e prevede l'attraversamento di alcune gallerie prive di illuminazione. Terminato il percorso della Via dei Tubi si raggiungono le Batterie, postazioni militari risalenti alla Seconda Guerra Mondiale per poi rientrare a San Rocco lungo facile sentiero.

Percorso: San Rocco - Gaixella - Pietre Strette - Via dei Tubi - Batterie - San Rocco

Dislivello: circa 220 m in salita
Dotazione necessaria: pedule o scarpe da escursionismo (chiuse e con suola antiscivolo), torcia (anche da cellulare), borraccia, cena al sacco.

Fine dell'attività guidata prevista per le ore 22.00.

Iscrizione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno precedente inviando una mail a labter@parcoportofino.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed almeno un numero di cellulare
Numero massimo di iscritti 15 pax.

Costo: 5 € a persona, come da regolamento di fruizione del Parco.
Pagamento PagoPA al seguente link: https://nrp.regione.liguria.it/portalecittadino/pub/homepage?4
(pagamenti senza avviso/creditore Ente Parco di Portofino/ Cosa vuoi pagare: escursioni).
Il pagamento può essere effettuato dopo aver ricevuto la conferma che l'escursione si svolgerà regolarmente per meteo favorevole.

 

Venerdì 9 settembre

Tramonti autentici, diffidare delle imitazioni

Escursione ad anello per ammirare il tramonto al Semaforo Nuovo.

Appuntamento con la guida in cima alla strada che conduce all'Hotel Kulm (Portofino Vetta) - parcheggio gratuito - alle ore 18.00.
Si raggiunge il Semaforo Nuovo percorrendo il facile sentiero che conduce a Pietre Strette e poi il tratto della panoramicissima Via delle Falesie fino a Toca.

Dopo aver goduto del tramonto davanti al Semaforo, si percorre il sentiero che da Toca conduce a Paradiso e poi Gaixella, per chiudere l'anello e tornare al punto di partenza.
Conclusione dell'attività prevista per le ore 22.00 circa.

Dislivello: circa 160 m in salita
Difficoltà: facile
Dotazione necessaria: abbigliamento sportivo, scarpe da escursionismo chiuse e con suola antiscivolo, torcia (anche del cellulare carico), borraccia, spuntino.
Attività gratuita, iscrizione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno precedente inviando una mail a labter@parcoportofino.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed almeno un numero di cellulare.

 

 

Sabato 10 settembre 

Torna a Settembre, ville, giardini e letteratura della Riviera

"Ogni settembre tornava nella sua villa..."

Piacevole escursione tra le ville ed i giardini di Portofino alla ricerca del giusto equilibrio tra specie autoctone e alloctone, piante ornamentali e orticole.

Appuntamento con la guida ed il narratore errante alle ore 10.00 a Portofino, dalla fermata del Bus di linea.

Percorso ad anello: Portofino Mare - Cappelletta - Vessinaro - Prato - San Sebastiano - Portofino

Dislivello: circa 200 m in salita

Difficoltà: medio/facile

Dotazione necessaria per l'escursione: abbigliamento sportivo, scarpe da escursionismo chiuse con suola antiscivolo, borraccia.

Fine attività prevista per le ore 13.00.

Attività gratuita, iscrizione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno precedente inviando una mail a labter@parcoportofino.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed almeno un numero di cellulare.

 

Domenica 11 settembre

FAI la cosa giusta: la via dei Monaci dalla Millenaria a San Fruttuoso 

Dall'antica Chiesa di Ruta, conosciuta come Millenaria, all'Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte, In occasione della Giornata FAI del Panorama.

Escursione guidata lungo una delle antiche vie di commercio e devozione. 

Appuntamento con la guida a Ruta sul piazzale panoramico (Piazza Gaggini) alle ore 9.30

Prima di imboccare i sentieri del Parco la guida accompagnerà il gruppo davanti alla Chiesa Millenaria (visibile solo dall'esterno).

Percorso Ruta - Chiesa Millenaria - Portofino Vetta - Gaixella - Pietre Strette - Felciara - Ghidelli - Base O - San Fruttuoso    

Dislivello: circa 100 m in salita e 450 in discesa
Difficoltà: medio/facile

Dotazione necessaria per l'escursione: abbigliamento sportivo, scarpe da escursionismo chiuse con suola antiscivolo, borraccia, pranzo al sacco se lo si desidera.

Al termine dell'escursione, previsto per le ore 13.30 circa, sarà possibile fermarsi a San Fruttuoso per visitare la bellissima Abbazia (si consiglia di prenotare), mangiare in uno dei ristoranti (si consiglia di prenotare) o rientrare a Santa Margherita o a Camogli in battello (biglietto a carico dei partecipanti, acquistabile direttamente sul molo - non serve prenotazione).

Attività gratuita, iscrizione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno precedente inviando una mail a labter@parcoportofino.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed almeno un numero di cellulare.

Attività speciali in occasione della Giornata FAI del Panorama: https://fondoambiente.it/news/giornata-del-panorama-2022-la-scoperta-consapevole-del-paesaggio

Ruta di Camogli può essere raggiunta con bus di linea 773 da Santa Margherita o Camogli, 775 da Rapallo o Recco.

https://www.amt.genova.it/amt/trasporto-multimodale/linee-bus-provinciali/tigullio-occidentale/camogli/ 

 

Sabato 17 settembre 

En plein air a San Fruttuoso: il paesaggio

Il FAI organizza un laboratorio per affinare la tecnica dell’acquarello in compagnia dell'architetto Patrizia Pittaluga, che sarà preceduto da una piacevole passeggiata, adatta a tutti, in compagnia delle guide del Parco di Portofino, alla scoperta della ricchezza naturalistica del borgo di San Fruttuoso, incastonato tra il Parco e l’Area Marina Protetta di Portofino, e dei paesaggi che ispirarono il pittore divisionista Rubaldo Merello. (info e prenotazioni https://fondoambiente.it/eventi/en-plein-air-a-san-fruttuoso).

 

Sabato 17 settembre

Passo del Bacio al tramonto

Per escursionisti esperti.
Appuntamento con la guida a San Fruttuoso, davanti all'ingresso dell'abbazia alle ore 16.00.
Escursione lungo l'affascinante, quanto impegnativo, sentiero che conduce a San Rocco di Camogli passando per il passo del Bacio.
Percorso: San Fruttuoso - Passo del Bacio - Batterie - San Rocco
Dislivello: circa 600 m in salita, 400 in discesa
Difficoltà: percorso molto impegnativo
Dotazione necessaria per l'escursione: abbigliamento sportivo, scarpe da escursionismo (chiuse con suola antiscivolo), borraccia.
Attività gratuita.
Iscrizione obbligatoria entro le 18.00 del giorno precedente, inviando una mail con nome e cognome di tutti i partecipanti ed almeno un numero di cellulare a: labter@parcoportofino.it
Numero massimo di partecipanti 15 persone.
San Fruttuoso può essere raggiunta a piedi o in battello (Da Camogli con battello di linea: https://www.golfoparadiso.it/; Da Santa Margherita e Portofino con battello turistico: https://traghettiportofino.it).

 

Domenica 18 settembre

Natura senza barriere

Iniziativa di inclusione nell'ambito delle attività promosse da FederTrek, rivolta a famiglie affiliate all'ANFFAS.

 

 

Sabato 24 settembre 

Soluzioni naturali nel Parco, in cammino con il geologo

Un'occasione per percorrere alcuni sentieri sapientemente gestiti dall'uomo attraverso i secoli ed oggi oggetto di importanti interventi finalizzati a mitigare il rischio idro-meteorologico propio del nostro tempo.
Attraverso l'escursione proposta sarà possibile conoscere il progetto Horizon 2020 RECONECT, che vuole dimostrare l’efficacia delle Nature-Based Solutions (NBS), implementando interventi in aree rurali e naturali a scala di bacino idrografico.
Scopriremo le criticità e gli interventi che sono stati progettati ed in parte già ultimati nel bacino di Paraggi, osservando l’ultimo cantiere ancora attivo.
Durante il percorso verranno illustrate le metodologie di studio e monitoraggio utilizzate ed i risultati attesi.
Lungo l'itinerario sarà possibile raffrontare la gestione storica della Valle dei Mulini con gli interventi in via di ultimazione nel bacino di Paraggi.

Appuntamento con la guida ed il geologo a Santa Margherita Ligure dall'ingresso del porto (di fronte al distributore IP) alle ore 9.00.

Percorso ad anello: Santa Margherita - Paraggi (lungo la strada litoranea) - Valle dei Mulini - Mulino del Gassetta - Loc. La Costa - Gave - Nozarego - Santa Margherita.  

Dislivello circa 280 m in salita e discesa.

Difficoltà: media

Dotazione necessaria: abbigliamento comodo, scarpe da escursionismo chiuse con buona suola sagomata, borraccia.
Fine dell'attività prevista per le ore 13.00.

Attività gratuita, iscrizione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno precedente inviando una mail a labter@parcoportofino.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed almeno un numero di cellulare.

 

Domenica 25 settembre

Tra storia e natura: Via dei Tubi

Attività per escursionisti esperti.

Appuntamento con la guida dalla Chiesa di San Rocco di Camogli alle ore 9.30.
L'attività guidata prevede il raggiungimento della cosiddetta Via dei Tubi che ricalca il tracciato del vecchio acquedotto di Camogli, in zona Batterie. Da qui si percorre il tracciato dell'acquedotto, seguendo il tubo che, un tempo, portava l'acqua potabile all'abitato di Camogli. Un itinerario molto panoramico e di interesse storico-culturale oltre che naturalistico, che si sviluppa lungo percorsi tecnici, attrezzati con catene corrimano, e prevede l'attraversamento di alcune gallerie prive di illuminazione. Terminato il percorso della Via dei Tubi si raggiunge nuovamente San Rocco attraverso comodi sentieri di collegamento.
Fine dell'attività guidata prevista per le ore 13.30.
Percorso: San Rocco - Batterie - Via dei Tubi - Pietre Strette - Gaixella - San Rocco
Dislivello: circa 220 m in salita
Dotazione necessaria: pedule o scarpe da escursionismo (suola antiscivolo), torcia (anche da cellulare), mascherina di comunità, borraccia.
Costo: 5 € a persona, come da regolamento di fruizione del Parco.
Pagamento PagoPA al seguente link: https://nrp.regione.liguria.it/portalecittadino/pub/homepage?4
(pagamenti senza avviso/creditore Ente Parco di Portofino/ Cosa vuoi pagare: escursioni).
Il pagamento va effettuato dopo aver ricevuto la conferma che l'escursione si svolgerà regolarmente per meteo favorevole.
Iscrizione obbligatoria entro le ore 18.00  del giorno precedente inviando una e-mail a: labter@parcoportofino.it
Riportante i seguenti dati: nome e cognome di tutte le persone per cui si effettua l'iscrizione e recapito telefonico obbligatorio di almeno uno dei partecipanti.
Numero massimo di iscritti 15 pax.

 

Domenica 2 ottobre

Tra storia e natura: Via dei Tubi

Attività per escursionisti esperti.

Appuntamento con la guida dalla Chiesa di San Rocco di Camogli alle ore 9.30.
L'attività guidata prevede il raggiungimento della cosiddetta Via dei Tubi che ricalca il tracciato del vecchio acquedotto di Camogli, in zona Batterie. Da qui si percorre il tracciato dell'acquedotto, seguendo il tubo che, un tempo, portava l'acqua potabile all'abitato di Camogli. Un itinerario molto panoramico e di interesse storico-culturale oltre che naturalistico, che si sviluppa lungo percorsi tecnici, attrezzati con catene corrimano, e prevede l'attraversamento di alcune gallerie prive di illuminazione. Terminato il percorso della Via dei Tubi si raggiunge nuovamente San Rocco attraverso comodi sentieri di collegamento.
Fine dell'attività guidata prevista per le ore 13.30.
Percorso: San Rocco - Batterie - Via dei Tubi - Pietre Strette - Gaixella - San Rocco
Dislivello: circa 220 m in salita
Dotazione necessaria: pedule o scarpe da escursionismo (suola antiscivolo), torcia (anche da cellulare), mascherina di comunità, borraccia.
Costo: 5 € a persona, come da regolamento di fruizione del Parco.
Pagamento PagoPA al seguente link: https://nrp.regione.liguria.it/portalecittadino/pub/homepage?4
(pagamenti senza avviso/creditore Ente Parco di Portofino/ Cosa vuoi pagare: escursioni).
Il pagamento va effettuato dopo aver ricevuto la conferma che l'escursione si svolgerà regolarmente per meteo favorevole.
Iscrizione obbligatoria entro le ore 18.00  del giorno precedente inviando una e-mail a: labter@parcoportofino.it
Riportante i seguenti dati: nome e cognome di tutte le persone per cui si effettua l'iscrizione e recapito telefonico obbligatorio di almeno uno dei partecipanti.
Numero massimo di iscritti 15 pax.