logo ente parco di portofino

Dettaglio evento

2-set-2019 /

Impariamo le norme in un parco

Tenere i cani al guinzaglio durante la percorrenza dei sentieri dei parco.

I cani liberi, essendo predatori naturali, possono disturbare gli animali selvatici che vivono nel parco, quali tassi, volpi, faine, porcospini e altri
Nel Parco di Portofino sono presenti diversi animali selvatici come tassi, volpi, faine, porcospini e altri reintrodotti come cinghiali e capre domestiche oggi inselvatichite.
Ancorché di norma, i cinghiali siano animali diffidenti che evitano l’uomo,  quando disturbati da cani non assicurati al guinzaglio, possono avere reazioni pericolose anche fatali per cani non espressamente addestrati, come testimoniano fatti recentemente accaduti anche nel Parco.


Inoltre, tra le persone che frequentano il Parco, ci sono visitatori che possono avere paura dei cani: rispettiamole!

Restano salve le deroghe per i cani specializzati – cani guida – cani da soccorso.

Regolamento di fruizione:  Art. 4 “ Norme di comportamento”, comma  1,  lettera  e
Sanzione prevista  50 euro

Si ricorda che le sanzioni possono essere comminate dagli agenti di tutte le unità di vigilanza.