logo ente parco di portofino

Dettaglio news

La Torretta di San Fruttuoso

da secoli di guardia al Monte

Quando si percorrono i sentieri situati nel lato meridionale del Monte di Portofino o si attraversa in battello il tragitto tra Punta Chiappa e San Fruttuoso, è impossibile non imbattersi con lo sguardo nel caratteristico profilo squadrato di questo manufatto, opera dell’uomo, che contrasta immediatamente con l’ambiente selvaggio della natura circostante.


È la “Torretta”, che ha attraversato secoli di eventi e ora sembra messa lì apposta, testimone di un passato difficile per tutti i borghi della Riviera Ligure.

Nel disegno, particolare dell’insenatura di San Fruttuoso, dalla “Pianta delle due riviere della Sere-nissima Repubblica di Genova divise ne’ Commissariati di Sanità” di Matteo Vinzoni (sec. XVIII)(Civica Biblioteca Berio di Genova)

 

La posizione scelta per la sua costruzione, in alto sul costone roccioso che divide Cala dell’Oro dalla Baia di San Fruttuoso, permette una visuale ottimale sulle due baie ed anche sul borgo.

Nella foto, la visuale dall'interno della Torretta

 

Sono gli anni durante i quali i paesi che si affacciano sulle coste tirreniche sono spesso attaccati dalle navi dei pirati turco-barbareschi.


Leggi tutto l'articolo sulla rivista dei parchi >>