logo ente parco di portofino

Dettaglio news

I rapaci notturni del parco

il gufo comune

appartiene famiglia degli Strigidi e, a dispetto del nome, è meno diffuso di quanto si creda. Lungo ben 35 centimetri, presenta il viso tondeggiante solcato da due caratteristiche striature di piume bianche a forma di X tra gli occhi giallo arancio. Sul capo sono evidenti due lunghi ciuffi auricolari.
Caccia verso il crepuscolo, restandosene durante le ore del giorno appollaiato sull'alto degli alberi, di sovente vicino al tronco.
Erratici per eccellenza, quando l’amore li infiamma, i gufi 
comuni vanno ad insediarsi nelle tane degli scoiattoli, nei nidi abbandonati da altri uccelli, e senza alcun riattamento depongono nella prima quindicina di marzo le loro uova.
Il suo nome scientifico è Asio otus.

 


Allegati