logo ente parco di portofino

Dettaglio news

I rapaci notturni del parco

il barbagianni

appartiene alla famiglia dei Titonidi.
È specie piuttosto rara in Liguria e in declino nel resto d'Italia.
Nel Parco trova rifugio tra i ruderi: è possibile ogni tanto coglierne una visione fugace: il colore chiaro e i movimenti silenziosi ne fanno un vero e proprio fantasma delle notti del Monte.
Lungo circa 34 cm, è caratterizzato dalla testa molto grossa e dal disco facciale a forma di cuore.
Molto variabile di colorazione, presenta le parti dorsali grigio giallastre, finemente punteggiate di bianco, e parti ventrali bianche o giallo rossicce, macchiate di bruno. Le zampe, assai lunghe, sono ricoperte di piccole piume. Quando è in caccia, emette un grido singolare che fa pensare ad un uomo che russa. Il suo nome scientifico è Tyto alba


Allegati