logo ente parco di portofino

Dettaglio news

I rapaci notturni del parco

la civetta

sempre della famiglia degli Strigidi, è anch'essa piuttosto comune nel Parco, specialmente nelle aree coltivate e nei piccoli borghi, dove utilizza casolari abbandonati e cascine per costruire il proprio nido.
Unico tra i rapaci notturni “nostrani”, è possibile vederla anche
in pieno giorno mentre si aggira negli orti a caccia di insetti.
Lunga circa 21 cm, è caratterizzata dalla grossa testa appiattita e dal viso ovale, sul quale si aprono gli occhi gialli.
La coda è breve e le zampe, assai lunghe, sono ricoperte da un corto piumaggio. Sul dorso sono evidenti numerose piccole macchie bianche, la pettorina è striata. Il suo nome scientifico è 
Athene noctua.


Allegati