logo ente parco di portofino

Dettaglio news

Incontri ravvicinati in mare: Lichene marino

Si tratta di alghe rosse calcaree incrostanti che fanno parte degli organismi costruttori del coralligeno in quanto possiedono uno scheletro di materiale inorganico che permane sulle rocce e sugli scheletri di altre specie marine dopo la morte dei vegetali. Queste alghe possono osservarsi occasionalmente vicino alla superficie, con forme ridotte ed incrostanti, ma sono molto molto più grandi e frequenti a partire da 20 metri di profondità sino a oltre 70 metri. Illuminate dalla luce artificiale delle lampade, appaiono di un bel colore rosa carico, con fronde sospese che possono raggiungere anche i 30 centimetri di di diametro.

Il suo nome scientifico è Lithophyllum stictaeforme 

Testo Giorgio Massa   foto Piero Tassara