logo ente parco di portofino

Dettaglio news

LIFEorchids, il progetto dell'università per difendere le orchidee spontanee

Nel mese di settembre è stato avviato LIFEorchids, un progetto finanziato dalla Comunità Europea che si pone l’obiettivo di migliorare lo stato di conservazione di piccole popolazioni a rischio di orchidee spontanee, in siti della rete Natura 2000 nell’Italia nordoccidentale.
L’Università di Torino è capofila e sono partner del progetto l’Università diGenova, il CREA-OF di Sanremo, Legambiente Lombardia Onlus, l’Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino, l’Ente Parco di Portofino e la Czech Union for Nature Conservation. La finalità principale del progetto è espandere l'area delle praterie secche semi-naturali ricche di orchidee, che sono attualmente tra le comunità vegetali più minacciate in Europa, a causa della loro intrinseca sensibilità ai cambiamenti nell'uso del suolo.

Nella foto, Orchidea piramidale, Anacamptis pyramidalis