logo ente parco di portofino

Dettaglio news

Gli animali del parco

il biacco

Questa serpe, molto comune nel territorio del Parco, soprattutto sul versante meridionale, è assolutamente innocua e la si può osservare in diversi ambienti: zone cespugliose con rocce, boschi radi, ma anche in zone coltivate e abitate, purché sufficientemente soleggiate. Si nutre sia di piccoli mammiferi che di lucertole o altri serpenti, è un abile nuotatore e arrampica facilmente su rocce e arbusti.
Il biacco (Coluber viridiflavus) è ben riconoscibile per il particolare colore scuro su sfondo giallo.


Dobbiamo sempre ricordarci che tutti i serpenti che vivono sul Monte di Portofino sono innocui
e sono utilissimi all’agricoltura, ma purtroppo vengono spesso uccisi inutilmente a causa di una loro vaga somiglianza con la vipera che – lo ricordiamo – non è presente sul Monte di Portofino.