logo ente parco di portofino

Self Guided Tour Tra arte e storia

PROPOSTA a: 3 GIORNI

Giorno 1 – Benvenuti nel Parco di Portofino!!
Arrivo nel Parco di Portofino con mezzi propri, possibilità di trasferimento, previa prenotazione di un taxi privato

Giorno 2 –Portofino e San Fruttuoso
Giornata dedicata alla scoperta della storia del “Monte” di Portofino, legata agli antichi romani, ai monaci benedetti, alle famiglie nobili genovesi, ai pescatori ed ai contadini.  In battello si raggiunge la Baia di San Fruttuoso per la visita all’Abbazia benedettina ed alla Torre Doria, con la possibilità di un ottimo pranzo in uno dei ristoranti sulla spiaggia. Nel pomeriggio battello per Portofino, per scoprire le chiese di San Martino e San Giorgio ed il Castello Brown, abbarbicato sulla scogliera.

Giorno 3 – Visita di Camogli e Santa Margherita
La giornata prevede la visita all’area nord del “Monte” di Portofino ed in particolare ai borghi di Camogli e Santa Margherita Ligure. Camogli mantiene tutt’oggi l’atmosfera marinara di un tempo, con i numerosi “gozzi” nel piccolo porticciolo e le case torri arrampicate sulla scogliera, ed offre la possibilità di visitarla Chiesa di Santa Maria Assunta, il Castel Dragone ed il Santuario di Nostra Signora del Boschetto. Santa Margherita invece rappresenta oggi un borgo dalla grande eleganza ed è rinomato per le regate, lo shopping ed il buon pesce. Qui sarà possibile ammirare la Chiesa di Santa Margherita, quella di san Giacomo e la Villa Durazzo.

Giorno 4 – Partenza

PROPOSTA b: 5 GIORNI

Giorno 1 – Benvenuti nel Parco di Portofino!!
Arrivo nel Parco di Portofino con mezzi propri, possibilità di trasferimento, previa prenotazione di un taxi privato

Giorno 2 – Portofino e San Fruttuoso
Giornata dedicata alla scoperta della storia del “Monte” di Portofino, legata agli antichi romani, ai monaci benedetti, alle famiglie nobili genovesi, ai pescatori ed ai contadini.  In battello si raggiunge la Baia di San Fruttuoso per la visita all’Abbazia benedettina ed alla Torre Doria, con la possibilità di un ottimo pranzo in uno dei ristoranti sulla spiaggia. Nel pomeriggio battello per Portofino, per scoprire le chiese di San Martino e San Giorgio ed il Castello Brown, abbarbicato sulla scogliera.

Giorno 3 – Museo Galata di Genova e Centro storico
Il centro storico di Genova offre l’opportunità di “passeggiare” attraverso numerosi periodi storici e di ammirare diversi stili architettonici: dalla Cattedrale di San Lorenzo, alla Chiesa del Gesù, al Palazzo Ducale, al Teatro Carlo Felice, a Via Garibaldi e molto altro. Il Museo Galata offre l’imperdibile occasione di approfondire, in modo semplice, interessante ed interattivo l’evoluzione del porto di Genova e delle sue imbarcazioni!

Giorno 4 – Visita di Camogli e Santa Margherita
La giornata prevede la visita all’area nord del “Monte” di Portofino ed in particolare ai borghi di Camogli e Santa Margherita Ligure. Camogli mantiene tutt’oggi l’atmosfera marinara di un tempo, con i numerosi “gozzi” nel piccolo porticciolo e le case torri arrampicate sulla scogliera, ed offre la possibilità di visitarla Chiesa di Santa Maria Assunta, il Castel Dragone ed il Santuario di Nostra Signora del Boschetto. Santa Margherita invece rappresenta oggi un borgo dalla grande eleganza ed è rinomato per le regate, lo shopping ed il buon pesce. Qui sarà possibile ammirare la Chiesa di Santa Margherita, quella di san Giacomo e la Villa Durazzo.

Giorno 5 – Chiavari e Sestri Levante
Il Golfo del Tigullio offre la possibilità di scoprire anche cittadine meno conosciute di Portofino, ma davvero interessanti e piene di arte e cultura locale! Chiavari e Sestri Levante sorgono nell’area più a est del Golfo ed ognuna presenta aspetti unici. Chiavari ha antichi portici molto caratteristici, le Chiese di San Giovanni Battista e della Madonna dell’Orto, il Parco di Villa Rocca ed il Museo Diocesano; Sestri Levante offre scorci paesaggistici unici dalla Baia del Silenzio e dalla Baia delle Favole, interessanti spunti della cultura locale nei portali di ardesia, nelle case torri e nel Museo di Archeologia e Cultura Locale.

Giorno 6 – Partenza